Validazione di processo

I processi termici utilizzati in campo alimentare, farmaceutico ed ospedaliero devono essere validati secondo le normative vigenti e al fine di renderli sicuri, efficaci ed ottimizzati.
La strumentazione copre un range da -40° a + 140°C -ed oltre con opportune protezioni- e viene fornita di certificato di calibrazione Accredia.
IL software è validato FDA CFR 21 part 11.
Oltre la classica validazione del processo di sterilizzazione e pastorizzazione risulta interessante il monitoraggio dei processi di cottura in forno.

Case History

  • SDS Validazione Processi Termici L’utilizzo di strumentazione datalogger opportunamente protetta permette la validazione di processi termici particolarmente impegnativi, quali i forni di cottura. Le condizioni di criticità sono dovute alle elevate temperature in gioco, alla mancanza di dati certi da parte del cliente, alle critiche condizioni meccaniche del tunnel oltre che alla difficoltà di recupero della strumentazione.  In ...
  • Essicazione lastra cartongesso I processi di essiccazione delle lastre cementizie di sono difficili da monitorare viste le elevate temperature e le dimensioni dei forni in gioco. L’utilizzo di un DataLogger opportunamente protetto permette di ricostruire il profilo termico del processo.
  • Cottura Pan di Spagna I processi di cottura nel campo bakery e dolciario sono difficili da monitorare viste le elevate temperature in gioco. L’utilizzo di un DataLogger opportunamente protetto permette di ricostruire il profilo termico e di validare il processo.